sabato 5 luglio 2014

la gonna di tulle

Un paio di mesi fa ho comprato un bellissimo tulle rosa cipria da Supercut e finalmente mi sono decisa a cucire una gonnellina per mia figlia Anna, che è nel suo periodo "rosa"...
Ho sperimentato la gonna a ruota, che non avevo mai cucito per paura di quel pigreco che serve per ottenere la misura del diametro della vita... la matematica non è mai stata il mio forte! In realtà è stata molto semplice da realizzare, eccola qui:









Qui sotto ho fatto un piccolo schema che spiega come fare questo tipo di gonna:



 Non c'è niente di complicato: per ottenere il diametro si divide la circonferenza della vita o bacino per 3,14 (ecco il pigreco...). Si punta il compasso nella metà e si traccia una prima semicirconferenza; poi in base alla lunghezza che si vuole per la gonna  si traccia l'altra e il gioco è fatto. Io ho usato 1,5 m di tulle che ho piegato per ottenere 4 strati (direi che vanno bene) e 0,5 m di poplin rosa da mettere sotto al tulle, altrimenti la gonna sarebbe stata troppo trasparente. L'unico neo: forse come fodera sarebbe meglio utilizzare un tessuto più leggero, una batista di cotone magari, oppure una seta o una viscosa che secondo me creano una maggior fluidità e un effetto meno rigido...

 
     Ecco il tulle tagliato


  ...e la fodera...



Qui li ho uniti insieme con un punto a zigzag. Ho lasciato il tulle un pochino più lungo della fodera.





 Questo è l'effetto quasi finale... Ho poi aggiunto un elastico nero alto circa 4 cm cucendolo con il doppio ago ( in alternativa va benissimo un semplice zig zag) per mantenere l'elasticità... et voilà!




 Vi piace?





2 commenti:

  1. Bellissima e con le tue spiegazioni sembra facile. Grazie per il tutoria

    Paola

    RispondiElimina